Dal 12 ottobre 2017 scatta l’obbligo di comunicare le assenze per infortunio di almeno 1 giorno

Dal 12 ottobre 2017  entra in vigore l’obbligo di denunciare anche l’infortunio di un giorno solo. Come noto, in base all’art. 53 del T.U. INAIL, l’obbligo di effettuare la denuncia telematica di infortunio sul lavoro è finora obbligatoria esclusivamente per gli infortuni con prognosi di assenza superiore a tre giorni, oltre a quello dell’evento.

Dal 12 Ottobre  2017 il datore di lavoro sarà tenuto a denunciare telematicamente all’INAIL anche l’infortunio di durata inferiore ai tre giorni (anche un solo giorno), entro le 48 ore dalla ricezione del certificato medico, pena l’erogazione di una sanzione di importo variabile da € 548,00 ad € 1.972,80.